venerdì 6 luglio 2007

Studi di settore anche in America

Gli studi di settore ci sono anche in America

In una puntata di un telefilm americano in onda ieri sera (Ghost Whisperer su Rai 2, con Jennifer Love Hewitt, sui fenomeni paranormali) alla protagonista arriva un accertamento presuntivo di 15 mila dollari basato sulla media dei guadagni dei negozi dello stesso tipo (antiquariato, in questo caso.

Ma allora i tanto deprecati studi di settore, deprecati in quanto presuntivi e dimostrazione di un fisco non in grado di accertare il reddito, esistono anche in USA! Peraltro la giovane protagonista, dopo aver ricevuto questa tegola in testa, non ci pensa proprio a ricorsi legali, ma si preoccupa di come pagare, alla fine ci pensa una sua amica a sua insaputa. Sempre a proposito di fisco amico e dalla parte dei cittadini. Penso che anche il fisco del paese vicino sia sempre più verde del nostro. Probabilmente all'estero invidiano il nostro, con tutti quei bei condoni.



Nessun commento:

Posta un commento