domenica 14 ottobre 2007

Più tasse e meno sicurezza

Ci sarà mai una manifestazione che chiede "più tasse", o "meno sicurezza"? Il 20 ottobre gli slogan saranno "più lavoro" e "pensioni sicure", immagino. Anche in questo caso mi chiedo se ci sarà mai qualcuno che chiede meno lavoro (magari qualcuno lo applica, questo obbiettivo, ma non lo fa sapere troppo in giro) o pensioni incerte.

Quello che cambiano sono casomai le priorità. Devo dedurre che al popolo di AN (in buona parte fascisti molto poco ricondizionati, da quel che ho visto e sentito, o mi hanno riferito) abbiano buoni redditi, altrimenti non avrebbero il problema di pagare troppe tasse. Sarà davvero così, o sono altre le motivazioni che li hanno convinti a "scendere in piazza"?

In ogni caso è stato un buon promemoria per chi oggi si accinge a dar vita al nostro nuovo Partito Democratico. Ci ricorda che i fascisti ci sono ancora, che sono stati al governo (vergogna nazionale) e che non si sono per niente ripuliti della "destra radicale". Un buon motivo per impegnarsi concretamente.

In proposito pubblico alcune immagini tratte da un video ripreso alla manifestazione conclusiva della CdL nel 2006 a Napoli. Quando un noncurante Berlusconi alla fine del comizio è stato osannato da una folla plaudente con in prima fila fascisti non pentiti che urlavano "Duce! Duce!" e sventolavano bandiere nere (le foto dei personaggi che fanno il saluto romano sono parzialmente oscurate per ovvi motivi). Analoghi personaggi partecipavano alla manifestazione di ieri, senza generare particolari problemi agli altri.

Aggiungo una domanda: perchè mai è stato concesso un palco al Colosseo, invece della solita piazza San Giovanni? Un bel biglietto da visita per i turisti stranieri che escono dalla Metro.

Nessun commento:

Posta un commento